"La leggerezza per me si associa con la precisione e la determinazione, non con la vaghezza e l'abbandono al caso."
Italo Calvino, Lezioni Americane

Venezia

Palazzo Soranzo Van Axel a Venezia
2019
Please enable javascript on your browser to watch image slideshow.
Superficie: 3000 mq.
Committente: Privato
Progettisti: arch. Silvia Bortolini, Ing. Romeo Scarpa
Consulenti: ESA engineering
Impresa: Garbuio srl, Resve
Impianti: ESA engineering
 Il Palazzo Soranzo Van Axel (1473-79), situato all'incrocio fra il Rio de la Panada ed il Rio di San Canzian presenta caratteristiche tardogotiche, è articolato in due residenze gentilizie indipendenti, con doppio ingresso di terra e d’acqua e corti interne contigue, ognuna con scala esterna in pietra d’Istria (adorna di testine antropomorfe), vera da pozzo, porticato e magazzini. Il portone d’ingresso sulla Fondamenta delle Erbe, in legno originale è uno dei pochi a Venezia a conservare i battenti lignei e il picchiotto quattrocenteschi. Molto particolari sono i "porteghi" (saloni passanti) a "L" per via del doppio affaccio ad angolo sull'incrocio dei rii e gli splendidi terrazzi alla veneziana fatti in seminato.


Arch.Silvia Bortolini - Dorsoduro 1479, Campiello de la Masena - 30123 Venezia - Tel. +39 0415713959 / Cell. +39 34882826812 - P.IVA 03055570273
Powered by Bitstream